News

News e Eventi da Terni Festival

Home / News / News 2016 / OPEN CALL SUDO/ deadline prorogata al 14 settembre
Set 3 2016

OPEN CALL SUDO/ deadline prorogata al 14 settembre

Rivolta a danzatori e performer.

In occasione di Anthropocene, Terni Festival 2016, SUDO seleziona danzatori e performer per partecipare al Workshop preparatorio alla Performance “Amazzonia”, che avverrà durante il Final Party del Terni Festival.

Il Workshop si terrà al CAOS nei giorni 21, 22, 23 e 24 settembre e sarà condotto dalle coreografe di Sudo: Lucia Di Pietro, Valentina Parlato e Marta Romaszkan.

Amazzonia è il titolo del progetto sviluppato attorno allʼimmaginario di foresta che balla e suda.

Amazzonia è uno studio di pratica di gruppo, ambientata nellʼuniverso del clubbing e della dance-hall ed abitata dal movimento sciamanico e tribale, dalle figure iconiche messe in movimento, in loop, in ripetizione.

Si richiede disponibilità nelle seguenti giornate:

– Workshop dal 21 al 24 settembre 2016 – Performance 24 settembre 2016

Caratteristiche richieste:

– conoscenza delle tecniche fondamentali di danza e performance.

– spiccata attrazione per gli immaginari esotico – pluviali.

– sudorazione abbondante.

Gli interessati possono mandare cv e foto allʼindirizzo: azzurro12produzioni@gmail.com,

Il Terni Festival offre vitto e alloggio ai performer selezionati per i giorni del Workshop e della Performance. La candidatura va inviata entro il 14 settembre. / Gli esiti saranno comunicati il 15 settembre.

 

SUDO è una nuova realtà della coreografia e della performance art italiana. Nasce a Palermo e si diffonde nel mondo per sconsiderata iniziativa di Lucia Di Pietro e Valentina Parlato.

SUDO persegue la bellezza, il piacere, il consumo di energie e sali minerali nellʼambito del movimento e delle pratiche performative contemporanee.

SUDO sperimenta nuove interazioni tra i campi dellʼarte e della vita, traendo forza e ispirazione dal sud geografico, dal sud corporeo, dal sud esotico.

SUDO desidera rompere il ghiaccio.

SUDO esiste grazie ad uno straordinario gruppo di scapestrati, che collaborano alla nascita di unʼimpresa e alle volte si fanno il bagno a mare.

Foto di Andrea Di Gangi

Condividi