FOSCA/ CATERINA POGGESI E CESARE TORRICELLI (ITA)/ LAB. BIANCO
Laboratorio per ragazzi dai 14 ai 21 anni

  • - CreditsLaboratorio per ragazzi dai 14 ai 21 anni
    a cura di Caterina Poggesi e Cesare Torricelli/Fosca
    produzione Fosca
    con il contributo di Regione Toscana e Mibact/progetto di rete Silence in the Dance Landascape
    in collaborazione con Kinkaleri/Spazio K (Prato) e Il Vivaio del Malcantone_centro di ricerca e pratica culturale (Firenze).
  • - Informazioniaboratorio MERCOLEDì 21> SABATO 24. AZIONE PERFORMATIVA QUANDO È CHE L’ARTE HA FORZA? Durata: 60’ SABATO 24 H 18
    CAOS / STUDIO 1
    Tariffa 3€
Condividi

In alcune popolazioni cosiddette primitive, gli adolescenti vengono dipinti di bianco e segregati, per alcuni giorni, ai limiti dei loro villaggi in apposite capanne recintate, dove trascorrono il tempo senza regole, infrangendo i tabù appartenenti alla loro collettività. Sono considerati sacri, privi di una collocazione, pericolosi, potenziali. Demoni di creatività. Si tratta di un rito di passaggio, un modo per definire la trasformazione dall’età immatura a quella adulta
Il laboratorio dimora metaforicamente in questa zona liminale dove gli eccessi sono legittimati ad esprimersi per poi trovare un loro ordine.

Il laboratorio è uno spazio di riflessione sullo stato dell’arte contemporanea e specificatamente sulla ricerca dei linguaggi nelle arti della scena, seguendo la domanda “Quando è che l’arte ha forza?” e indagandone l’interrogativo attraverso la visione e l’analisi di opere di arte con contributi visuali, sonori, performativi, individuati dagli esperti e dai partecipanti, quali materiali di partenza del percorso.
Caterina Poggesi e Cesare Torricelli saranno facilitatori di un flusso creativo, costruito dagli stessi partecipanti, dando attenzione alle peculiarità di ogni singolo individuo.
Il percorso terminerà con Quando è che l’arte ha forza? un’azione performativa in forma di conversazione, aperta al pubblico

In some so-called primitives groups, teens are painted in white and segregated in fanced areas at the edge of the village for some days: they spend time out of rules and taboos. They are considered as holy, displaced, dangerous and powerful creatures, demons of creativity. This is a rite of passage, a ritual to mark their becoming adult. This workshop is metaphorically linked to the process of growing, giving a role to creativity. By experiencing and analyzing artworks, It reflects on contemporary arts and performing arts looking for what makes the work effective. Caterina Poggesi and Cesare Torricelli will facilitate a creative flow feed by the participant themselves, with personal materials and contributions.
A final performative and open conversation will close the process sharing the results with the audience.

  • CreditsLaboratorio per ragazzi dai 14 ai 21 anni
    a cura di Caterina Poggesi e Cesare Torricelli/Fosca
    produzione Fosca
    con il contributo di Regione Toscana e Mibact/progetto di rete Silence in the Dance Landascape
    in collaborazione con Kinkaleri/Spazio K (Prato) e Il Vivaio del Malcantone_centro di ricerca e pratica culturale (Firenze).
  • Informazioniaboratorio MERCOLEDì 21> SABATO 24. AZIONE PERFORMATIVA QUANDO È CHE L’ARTE HA FORZA? Durata: 60’ SABATO 24 H 18
    CAOS / STUDIO 1
    Tariffa 3€
Share