FRANCESCO SOAVE (ITA)
MIND THE CHAIR

  • - InformazioniVENERDÌ 18 SETTEMBRE
    > H 18.00
    SABATO 19
    DOMENICA 20 SETTEMBRE
    >H 10.00
    CAOS/PROJECT ROOM
    INSTALLAZIONE
    FREE
Condividi

Mind the Chair è un’installazione interattiva che riflette sulle possibilità delle arti elettroniche di esplorare l’attività neuronale e di elaborare nuove creazioni performative. Lo scopo dell’installazione è quello di configurare la rappresentazione audiovisiva dell’attività del nostro cervello, realizzata in tempo reale. Un’opera che prende vita grazie al pensiero dell’osservatore, in base alla sua concentrazione mentale e alle sue onde celebrali.

Come fare: Il visitatore si siede su una sedia che ha le gambe ricoperte di luci Led e indossa un headset. A questo punto inizia la magia: le luci Led si accendono in base alla potenza del pensiero del visitatore; maggiore è l’intensità del pensiero e maggiore sarà la frequenza e la potenza dei Led. Com’è possibile? Grazie ad un algoritmo creato dall’artista che attraverso l’headset è in grado di trasformare le onde celebrali e i lori valori in frequenza e intensità luminosa.

Francesco Soave, nato a Verona nel 1990, studente di Informatica Musicale presso l’Università degli Studi di Milano, è musicista, fonico e appassionato di arti visive, tecnologie digitali e interazione. Attualmente sviluppa installazioni interattive basate su Kinect e Arduino e progetti attraverso l’utilizzo di Mindwave ed altri apparecchi.

Dancity Festival, festival internazionale di musica e cultura elettronica, ha lanciato per il secondo anno DANCITY // OPEN CALL un bando rivolto ad artisti, fotografi, illustratori, performer e video-maker perpresentare il proprio progetto all’interno della cornice del Dancity Festival. Per l’Open Call 2015 la riflessione si è concentrata sull’analisi delle infinite interpretazioni della realtà che ci circonda. Partendo proprio dalla lunga esperienza di Dancity Festival che ha fatto della “probabilità” un risultato effettivo, Possible Realities ha voluto mostrare, tramite l’occhio critico degli artisti, un atteggiamento inedito di apertura verso molteplici orizzonti. Per mezzo dei diversi linguaggi visivi, la Dancity Open Call si è nuovamente proposta come contenitore di sperimentazioni che presentassero un’attitudine positiva nei confronti della crisi odierna: una presa di coraggio e lungimiranza verso nuove sfide. Terni Festival in naturale consonanza con questa mission offre spazio ad alcuni degli artisti vincitori della call.

Mind the Chair is an interactive installation which reflects on the electronic arts ability to explore the neuronal activity and elaborate new performative creations. The installation goal is to set up the real time audiovisual representation of our brain activity.

Francesco Soave is born in 1990, he is an IT Music student at “Università degli Studi” in Milan. Musician, sound engineer and visual arts passionate , Soave develops interactive installations based on Kinect and Arduino projects using Mindwave and other devices.

Dancity festival, international electronic music and culture festival launches for the second year DANCITY // OPEN CALL : A call for artists, photographers, illustrators, performers and video-makers, competing for the chance to present their projects at Dancity Festival. This year, the Open Call is focused on analyzing the endless interpretations of reality around us. With Dancity Festival’s long experience as a starting point which turned “probability” into actual results, Possible Realities aims to show a brand new and open approach towards different horizons through the critical eye of artists. With different visual languages, the Dancity Open Call is a container for experiments that tackle the current “crisis” with a positive attitude: an act of courage and vision towards new challenges. Sharing the same mission, Terni Festival is eager to include in the programme two of the selected artists

  • InformazioniVENERDÌ 18 SETTEMBRE
    > H 18.00
    SABATO 19
    DOMENICA 20 SETTEMBRE
    >H 10.00
    CAOS/PROJECT ROOM
    INSTALLAZIONE
    FREE
Share