GENERAZIONE SCENARIO
DISPENSABARZOTTI (ITA) HOMOLOGIA

  • - CreditsCon: Rocco Manfredi, Riccardo Reina
    Luci: Riccardo Reina
    Puppet: Rocco Manfredi
    Regia: Alessandra Ventrella
    Suono: Alessandra Ventrella
    Segnalazione Speciale 2015
    Durata: 20 minuti
  • - InformazioniGIOVEDÌ 24 SETTEMBRE
    H 22.30
    CAOS/TEATRO SECCI
    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
Condividi

Homologia è studio dell’uomo e studio di ciò che è identico, di ciò che si ripete uguale, del processo di omologazione. Quale meccanismo rende gli individui così terribilmente uguali tra loro? Come è possibile che le azioni che abbiamo compiuto quotidianamente, in tutta una vita, non abbiano lasciato nessuna traccia? Homologia è una nostra personale costruzione, in cui sono mescolati eventi realistici e fantastici, e sono considerati reali gli eventi immaginari. Una visione telescopica che procede in direzione dell’uomo cercando di mostrarne una radiografia dettagliata.

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA

La purezza e la freschezza di una formazione giovane che esprime una profonda coesione di intenti e di prospettiva, l’approdo non scontato a un linguaggio erede della tradizione per raccontare la solitudine di un anziano in un paesaggio metropolitano osservato con poesia e trasfigurazione onirica, attraverso uno struggente gioco sul doppio. La sfida di un teatro di silenzio, senza parola che rimanda con semplicità a Beckett, Pinter, Kantor, per cercare una via contemporanea al teatro di figura. Un’epifania lieve unita all’umile consapevolezza di un percorso di studio ancora in fieri.

Alessandra Ventrella e Rocco Manfredi si incontrano alla Scuola Paolo Grassi di Milano. Nel 2014, dopo varie esperienze lavorative e formative individuali, fondano la compagnia DispensaBarzotti, il cui nome rimanda al gusto comune per gli incongrui accostamenti. I due costruiscono quindi un teatrino itinerante e creano lo spettacolo La Morte tifa Barbie, con il quale attraversano l’Italia portando nelle piazze un’idea di teatro che vorrebbe buttare fuori dalla finestra le etichette, mischiando molti generi in favore dell’immaginazione e dell’inatteso. Al nucleo artistico si aggiunge poi Riccardo Reina, con lo spettacolo Homologia. L’obiettivo che il trio si sta ponendo è quello di esplorare i meccanismi della magia teatrale; una ricerca che si interroghi su come funzioni l’attività percettiva e su che cosa sia la percezione: l’illusione e l’incanto, la meraviglia e l’inganno.

Homologia is a study on men and on the homologation process. What makes individuals so similar to one another? How is it that our daily actions, the accumulations of these, doesn’t leave evidence of any sort? Homologia is our personal construction, where fictional and real events emerge, where fantastic events are considered just as real. A telescopic vision applied to human in the attempt to produce a perfect MRI picture.

JURY’S COMMENT

A young company, pure and fresh, that shares values and perspective and develops an unpredicted language (still linked to theatrical tradition) telling the story of a solitary old man in an urban landscape with a poetical and visionary approach, playing on the idea of the doppelganger. It faces the challenges of silent theatre, calling back Beckett, Pinter and Kantor, to offer a new possible way to contemporary puppet theatre. It merges a delicate epiphany and a modest awareness of a work still in progress.

Alessandra Ventrella and Rocco Manfredi met at the Scuola Paolo Grassi in Milan. In 2014 they funded the DispensaBarzotti company, inspired by their shared passion for unusual juxtapositions. Together they created “La Morte tifa Barbie” a piece for a small mobile theatre with whom they have been travelling through Italy. Riccardo Reina then joined the company for Homologia. The objective that the company is now focusing on is that of exploring how perceptive activity works and what perception itself is: It’s illusory and enchanting character, its wonder and deceit.

  • CreditsCon: Rocco Manfredi, Riccardo Reina
    Luci: Riccardo Reina
    Puppet: Rocco Manfredi
    Regia: Alessandra Ventrella
    Suono: Alessandra Ventrella
    Segnalazione Speciale 2015
    Durata: 20 minuti
  • InformazioniGIOVEDÌ 24 SETTEMBRE
    H 22.30
    CAOS/TEATRO SECCI
    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
Share