LOTTE VAN DEN BERG (NL)
Building Conversation: Parliament of Things

  • - CreditsIdeazione, sviluppo e realizzazione: Lotte van den Berg & Daan ’t Sas
    Con al collaborazione di: Floor van Leeuwen, Dennis Molendijk, Jonathan Offereins, Bart van Rosmalen, Floris Siekman, Katja Dreyer, Andreas Bachmair , Peter Aerts, Ewout Bomert, Adelijn van Huis, Bart van Capelle e molti altri
    Foto: Michiel Cotterink
    Durata: 180 minuti
  • - InformazioniGIOVEDI' 22 E VENERDI' 23 SETTEMBRE H 17.30
    CAOS/AREALAB
    TARIFFA 6€
  • - Linkhttp://www.lottevandenberg.nu/
Condividi

Il filosofo francese Bruno Latour sostiene che ci sarebbe bisogno di un mondo meno antropocentrico per poter affrontare le sfide del nostro tempo. Secondo lui dovremmo includere i valori (e non il valore) degli oggetti e degli esseri viventi nel nostro dibattito politico.

Building Conversation invita il pubblico a unirsi a questa riflessione esplorando e riflettendo sul futuro delle nostre città e del pianeta dal punto di vista degli oggetti e di ciò che non è umano. Diventa parte di Parliament of Things per dar vita ad un coro divergente capace di aprire nuovi orizzonti per la nostra città.

Parliament of things è parte del progetto Building Conversation: ispirandosi alle tecniche di conversazione di tutte le culture, il progetto ha dato vita a nuovi modi di dialogare. I partecipanti elaborano insieme un nuovo format in cui cambiano radicalmente la propria prospettiva occupando fisicamente il posto di oggetti e cose circostanti cosi da dar voce a quel punto di vista: quello dell’acqua, del petrolio sottoterra, dell’aria, dei mattoni o persino dell’asfalto.

The French philosopher Bruno Latour claims that we need a less anthropocentric view on the world in order to deal with the challenges of our time. According to him we have to include the values (not the value) of objects and non-human beings in our political debate. Building Conversation invites you to join in this exploration and to think about the future of our cities, of our planet, from the perspective of objects and non-human entities. Become a member of the Parliament of Things and give life to an irregular choir able to open up new horizon to our city

Parliament of Things is part of the long term project Building Conversation. Inspired on conversation techniques from all over the world we develop new ways of talking. Participants work together on the creation of a new conversation format in which they radically change their perspective and talk from the position of the things surrounding us; the water, the oil that’s still in the ground, air itself or bricks and concrete.

  • CreditsIdeazione, sviluppo e realizzazione: Lotte van den Berg & Daan ’t Sas
    Con al collaborazione di: Floor van Leeuwen, Dennis Molendijk, Jonathan Offereins, Bart van Rosmalen, Floris Siekman, Katja Dreyer, Andreas Bachmair , Peter Aerts, Ewout Bomert, Adelijn van Huis, Bart van Capelle e molti altri
    Foto: Michiel Cotterink
    Durata: 180 minuti
  • InformazioniGIOVEDI' 22 E VENERDI' 23 SETTEMBRE H 17.30
    CAOS/AREALAB
    TARIFFA 6€
  • Linkhttp://www.lottevandenberg.nu/
Share