MENOVENTI / PARDÈS RIMONIM (ITA/FR) SURVIVRE – étape 1

  • - CreditsIdeazione e drammaturgia: Gianni Farina, Consuelo Battiston, Bertrand Sinapi, Amandine Truffy
    Con: Consuelo Battiston, Amandine Truffy
    Regia: Gianni Farina e Bertrand Sinapi
    Una coproduzione: Pardès Rimonim / Menoventi / E-production
    Con il sostegno della regione Lorreine e di Théâtre Ici&Là di Mancieulles.
    Durata: 30 minuti
    Foto © Bertrand Sinapi
  • - InformazioniVENERDÌ 25 SETTEMBRE
    H 21:00/ h 23:00
    SABATO 26 SETTEMBRE
    H 19:00/ H 22:30
    CAOS/SALA DELL'OROLOGIO
    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
  • - Linkhttp://menoventi.com
Condividi

La compagnia Menoventi e la compagnia francese Pardès Rimonim hanno avviato un percorso di ricerca comune nell’ambito di una collaborazione europea. Dopo due periodi di residenza che hanno dato vita all’étape 1 e all’étape 2, le compagnie hanno deciso di proseguire il lavoro pensando a un catalogo, un manuale, una serie composta da un numero indefinito di episodi che hanno un tema comune: la sopravvivenza in tutte le sue possibili declinazioni. La sfida formale consiste nell’instaurare una riflessione sulla questione della sopravvivenza utilizzando un materiale esterno alla nostra creazione personale, attingendo dalla grammatica di altri, riciclando materiali che non ci appartengono per poter generare un nuovo senso che includa non più solo la nostra invenzione ma anche il nostro sguardo su quella degli altri.

Per Menoventi il tessuto della realtà e le sue infinite increspature sono materia di lavoro, luogo denso in cui agire l’attore e i suoi strumenti. -20 sono i gradi del “termometro alla rovescia” che scandisce la sua ricerca: un percorso che avanza per sottrazione, rubando al pubblico tutto ciò che possiede per sentirsi al sicuro nel buio della sala. Il lavoro della compagnia faentina, nata nel 2005 dall’incontro tra Consuelo Battiston, Gianni Farina e Alessandro Miele, si muove in questa direzione, attraversando i confini della rappresentazione, abitando radicalmente il teatro fino a traboccare fuori dalla sua cornice.

Pardès Rimonim è una compagnia francese con sede a Metz formata dal regista e drammaturgo Bertrand Sinapi e l’attrice e drammaturga Amandine Truffy. Il cuore della ricerca creativa della compagnia è la scrittura contemporanea nonostante il loro lavoro si ispiri anche ad altri linguaggi non teatrali come la letteratura, la musica, il documentario e il mondo dell’arte visiva. Dé-livrance, la loro performance piu recente, sviluppa trama, costumi e azioni sul lancio di dadi, gioco simbolo e occasione di riflessione sul concetto di caso e potere. Pardès Rimonim è attualmente impegnata nella produzione di Un Siècle in collaborazione con Centre Pompidou-Metz e nel progetto End of Happiness che esplora il tema del desiderio e le sue nevrosi.

The Italian company Menoventi and the French company Pardès Rimonim started a joint research to attempt a European collaboration. After two residencies that led to étape 1 and étape 2, the companies decided to continue their research by planning the creation of a catalogue, a manual, a series made up of an undefined number of episodes about a common topic: Survival in all its possible meanings. The aesthetic and formal challenge is to reflect about survival by using all kinds of different materials, gathered from direct experiences, taking from the work of others, recycling materials and experiences to finally build a new layer of sense capable of uniting our inventions and ideas with the ideas and fancies of others. Menoventi works with the texture of reality and its countless wrinkles, seen as a thick, dense space that actors and their instruments shape. -20 °C is the temperature shown by the “upside-down thermometer” that marks his research: A path directed by subtraction, robbing the audience of everything that makes them feel safe in the darkness of the theatre. The work of the Faenza-based company, which was created in 2005 by Consuelo Battiston, Gianni Farina and Alessandro Miele, follows this direction, crossing the boundaries of representation and inhabiting the theatre so radically that it steps out of its frame.

Pardès Rimonim is a french company based in Metz, formed by author/director Bertrand Sinapi and actress/playwright Amandine Truffy. The fulcrum of this creative duo’s research is contemporary writing, even though their work is also inspired by other non-theatrical sources such as literature, music, documentaries and the world of visual arts. Their most recent performance, Dé-livrance, bases its actions, costumes and plot on a throw of dice, symbol of and reflection on the concepts of chance and power. Pardès Rimonim is currently engaged in the production of Un Siècle, in collaboration with the Centre Pompidou-Metz, and the project End of Happiness… that explores the theme of desire and its compulsions.

  • CreditsIdeazione e drammaturgia: Gianni Farina, Consuelo Battiston, Bertrand Sinapi, Amandine Truffy
    Con: Consuelo Battiston, Amandine Truffy
    Regia: Gianni Farina e Bertrand Sinapi
    Una coproduzione: Pardès Rimonim / Menoventi / E-production
    Con il sostegno della regione Lorreine e di Théâtre Ici&Là di Mancieulles.
    Durata: 30 minuti
    Foto © Bertrand Sinapi
  • InformazioniVENERDÌ 25 SETTEMBRE
    H 21:00/ h 23:00
    SABATO 26 SETTEMBRE
    H 19:00/ H 22:30
    CAOS/SALA DELL'OROLOGIO
    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
  • Linkhttp://menoventi.com
Share