OPERA (ITA) ECO

  • - CreditsCura della visione e regia: Vincenzo Schino
    Performer: Marta Bichisao
    Video: Gaetano Liberti
    Scenotecnica: Emiliano Austeri
    Suono: Federico Ortica
    Realizzazione marionetta: Gigi Ottolino
    Cura: Marco Betti
    Produzione: Opera e Teatro di Roma 2012
    Durata: 35 minuti
    Massimo 30 spettatori
    Foto ©Gaetano Liberti
  • - InformazioniSABATO 19 SETTEMBRE
    H 18.00/H 20.00
    DOMENICA 20 SETTEMBRE
    H 20.00
    CAOS/SALA DELL’OROLOGIO

    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
    Replica delle 20.00 del 19 settembre:
    speciale notte bianca
    €3,00
  • - Linkwww.operaweb.net
Condividi

Eco è un paesaggio visivo, sonoro e performativo in cui convivono diversi ambienti. Il tempo di sosta e il punto di vista saranno scelti liberamente da ogni visitatore che attraversa lo spazio. Il corpo umano perde centralità e gravità. Il respiro di un corpo è proiettato sull’altro, attraverso linee forza visibili e invisibili. Il respiro è il processo che densifica le materie e le relazioni tra i dispositivi, nella tensione verso il vuoto. Freefall.

Opera è un gruppo di ricerca artistica nato nel 2006. Il suo luogo di lavoro è il teatro. Opera vede il teatro come luogo di relazione tra le arti. Pittura, scultura, danza e musica incontrano lo spettatore mettendo in gioco non solo la forma definita, ma anche il processo e l’atto di creazione.

Eco is a landscape where the different senses and cognitive devices coexist.
Each spectator may choose the point of view and how long he wishes to stand, working his way through the set.
The human body loses its centrality and gravity.
The breathing of one’s body is projected onto the next, along visible and invisibles force lines.
Straining towards the void, breathing is the process that densifies matter and the relationships between devices.
Freefall.

Artistic research group Opera was born in 2006 by people who felt the necessity to relate through their own art practise inside the real and virtual place “theatre”. Opera looks at the theatre as the main place where different arts could talk each other in order to create a new way to think the meeting between art languages and audience. Painting, sculpture, music, dance and scenic design meet audience as in their defined forms as in their creative processes.

  • CreditsCura della visione e regia: Vincenzo Schino
    Performer: Marta Bichisao
    Video: Gaetano Liberti
    Scenotecnica: Emiliano Austeri
    Suono: Federico Ortica
    Realizzazione marionetta: Gigi Ottolino
    Cura: Marco Betti
    Produzione: Opera e Teatro di Roma 2012
    Durata: 35 minuti
    Massimo 30 spettatori
    Foto ©Gaetano Liberti
  • InformazioniSABATO 19 SETTEMBRE
    H 18.00/H 20.00
    DOMENICA 20 SETTEMBRE
    H 20.00
    CAOS/SALA DELL’OROLOGIO

    TARIFFA:
    Intero €5,00
    Ridotto €3,00
    Replica delle 20.00 del 19 settembre:
    speciale notte bianca
    €3,00
  • Linkwww.operaweb.net
Share