Oscar Gómez Mata / L’ALAKRAN (CH): LA CASA DI ELD / da una favola di R.L. Stevenson

  • - CreditsIdeazione, scrittura, regia: Oscar Gómez Mata
    Con Jean-Luc Farquet, Esperanza López, Roberto Molo e un gruppo di ragazzi e ragazze ternani
    Assistente alla regia: Bastien Semenzato
    Scenografia, accessori: Sylvie Kleiber e Hervé Jabveneau
    Realizzazione maschere: Isabelle Matter
    Direttore tecnico e disegno luci: Roberto Cafaggini
    Composizione musicale e creazione suono: Andrés García
    Creazione video: Nico Baixas
    Regia suono: Xavier Weissbrodt
    Costumi: Isa Boucharlat assistita da Karine Dubois
    Produzione e amministrazione: Barbara Giongo
    Diffusione internazionale: Miguel Acebes
    Coproduzione: Cia L’Alakran, St-Gervais Genève Le Théâtre, Bonlieu-S.N. Annecy (progetto PACT, in FEDER / INTERREG IV), TLH-Sierre, Arsenic - Lausanne, Hexagone-S.N. Meylan, Théâtre Benno Besson-Yverdon / con il sostegno di Label + Théâtre Romand e l’aiuto dell’Ass. Attodue
    La tournée 2014 riceve l’aiuto di: CORODIS (Commission Romande de Diffusion des Spectacles) /Loterie Romande e della La Fondazione svizzera degli interpreti SIS
    L’Alakran gode di una Convenzione di sostegno congiunto tra la Repubblica e Cantone di Ginevra, la Città di Ginevra e Pro Helvetia - Fondazione svizzera per la Cultura
    Assistente durante il festival: Marta Fabrizi
  • - InformazioniMer 24 H 21.00
    CAOS / Teatro Secci
    TARIFFA 8 / 5 €
    DURATA 90 min.
  • - Linkhttp://www.alakran.ch/
Condividi

Dare amore e felicità agli altri, o semplicemente alleviare le loro sofferenze, può rivelarsi impossibile se nemmeno si immagina che gli altri ne abbiano bisogno. Una storia che pone gli adulti che siamo oggi di fronte agli adolescenti che eravamo; coloro che parlano di fronte a coloro che sognano.
Ispirato a una favola di Stevenson, La Casa di Eld non è un semplice spettacolo ma, come tutti i lavori di Oscar Gómez Mata, un atto di scambio pubblico creato con il coinvolgimento di bambini e ragazzi del territorio, che agiscono in scena accanto agli attori.
Uno spettacolo tanto luminoso e gioioso quanto oscuro e misterioso, come l’ambigua atmosfera originale della favola.

Vecchio è l’albero e buono il frutto,
Molto vecchio e fitto il bosco.
Boscaiolo, è grande il tuo coraggio?
Attento! la radice avvolge
Il cuore di tua madre, le ossa di tuo padre;
E come la mandragola se la strappi geme.

To give love or to relief someone else from his pain can be an impossibile challenge, especially if you cannot even imagine he needs it. This is a story that put the adults we are now in front of the teens we once were, that push the talkers to face the dreamers. La maison d’Anatan, based on Stevenson novel, as all of Matas’ performances is more than a show, is an act of exchange, a dialogue with the audience, indeed it’s created involving young people from the city, working and acting side by side with three professional actors. A work which is joyful and bright as much as foggy and misterious, as ambiguous is the original novel’s tone.

  • CreditsIdeazione, scrittura, regia: Oscar Gómez Mata
    Con Jean-Luc Farquet, Esperanza López, Roberto Molo e un gruppo di ragazzi e ragazze ternani
    Assistente alla regia: Bastien Semenzato
    Scenografia, accessori: Sylvie Kleiber e Hervé Jabveneau
    Realizzazione maschere: Isabelle Matter
    Direttore tecnico e disegno luci: Roberto Cafaggini
    Composizione musicale e creazione suono: Andrés García
    Creazione video: Nico Baixas
    Regia suono: Xavier Weissbrodt
    Costumi: Isa Boucharlat assistita da Karine Dubois
    Produzione e amministrazione: Barbara Giongo
    Diffusione internazionale: Miguel Acebes
    Coproduzione: Cia L’Alakran, St-Gervais Genève Le Théâtre, Bonlieu-S.N. Annecy (progetto PACT, in FEDER / INTERREG IV), TLH-Sierre, Arsenic - Lausanne, Hexagone-S.N. Meylan, Théâtre Benno Besson-Yverdon / con il sostegno di Label + Théâtre Romand e l’aiuto dell’Ass. Attodue
    La tournée 2014 riceve l’aiuto di: CORODIS (Commission Romande de Diffusion des Spectacles) /Loterie Romande e della La Fondazione svizzera degli interpreti SIS
    L’Alakran gode di una Convenzione di sostegno congiunto tra la Repubblica e Cantone di Ginevra, la Città di Ginevra e Pro Helvetia - Fondazione svizzera per la Cultura
    Assistente durante il festival: Marta Fabrizi
  • InformazioniMer 24 H 21.00
    CAOS / Teatro Secci
    TARIFFA 8 / 5 €
    DURATA 90 min.
  • Linkhttp://www.alakran.ch/
Share