PROJET IN SITU – MARTIN CHAPUT & MARTIAL CHAZALLON (FR): VEDI COSA VOGLIO DIRE?

  • - CreditsDirezione artistica e coreografia : Martin Chaput et Martial Chazallon
    Con: Martin Chaput, Roberto Costa Augusto, Lucia Guarino, Marcella Valentina Mancini, Anna Maria Civico e Isabella Mongelli
    Coordinatore locale: Chiara Organtini
    Aiuto: Luca Dentini
    Con la collaborazione di: Valentina Felicetti, Luisa Contessa
    Con il supporto di: programma transarteARTE/Institut Francais Roma
    Si ringraziano: UIC unione italiana ciechi e ipovedenti, CPA Centro per le autonomie, Istituto Comprensivo A.De Filis
    Si consiglia di presentarsi con un abbigliamento comodo e adeguato al clima.
  • - InformazioniVen 19 / Sab 20 / Dom 21
    Partenze ogni 15 min.
    dalle H 14.00 alle H 18.45
    CAOS
    Per uno spettatore alla volta
    TARIFFA 8 / 5 €
    DURATA 150 min.
  • - Linkhttp://www.projet-insitu.com
Condividi

Potrebbe sembrare un gioco, all’inizio lo spettatore viene bendato e gli viene chiesto di fidarsi, mettendo la sua mano sul braccio di uno sconosciuto. Poi viene guidato attraverso lo spazio urbano, attraversando strade, forse la strada di casa sua o una strada che non riesce a riconoscere.
Questa camminata bendati può provocare reazioni inattese. Ad alcuni ricorda di come la città possa essere intima e familiare mentre ad altri fa perdere la sicurezza e la stabilità mentre i propri sensi danzano nello spazio urbano.
Qualcuno ha detto che nel buio ha danzato con il proprio corpo, ha danzato veramente e nel profondo.

Vedi cosa voglio dire? è una performance intrigante di due ore e mezza per uno spettatore alla volta bendato che si snoda nello spazio urbano, attraversando strade, negozi e spazi segreti della città. La performance invita lo spettatore a scoprire Terni in modo radicalmente diverso, trasformando la routine della vita di tutti i giorni in un viaggio straordinario in cui le percezioni sono alterate e i sensi potenziati. Un lavoro capace di trasformarci profondamente in cui l’ordinaria visione della realtà di chi viene bendato è drasticamente rimessa a fuoco e trasformata in modo emotivo e attraverso relazioni insolite.

Do you see what I mean?, a captivating piece of one-on-one theatre, is a 2½ hour blindfolded tour into the streets, storefronts and secret spaces of a city. This piece invites the spectator to experience Terni in a radically new fashion, turning the routine of daily life into an extraordinary journey of heightened senses and transformed perceptions. A deeply transformative work where in spectators’ everyday worldview is radically re-positioned in an emotional and interpersonal manner.

  • CreditsDirezione artistica e coreografia : Martin Chaput et Martial Chazallon
    Con: Martin Chaput, Roberto Costa Augusto, Lucia Guarino, Marcella Valentina Mancini, Anna Maria Civico e Isabella Mongelli
    Coordinatore locale: Chiara Organtini
    Aiuto: Luca Dentini
    Con la collaborazione di: Valentina Felicetti, Luisa Contessa
    Con il supporto di: programma transarteARTE/Institut Francais Roma
    Si ringraziano: UIC unione italiana ciechi e ipovedenti, CPA Centro per le autonomie, Istituto Comprensivo A.De Filis
    Si consiglia di presentarsi con un abbigliamento comodo e adeguato al clima.
  • InformazioniVen 19 / Sab 20 / Dom 21
    Partenze ogni 15 min.
    dalle H 14.00 alle H 18.45
    CAOS
    Per uno spettatore alla volta
    TARIFFA 8 / 5 €
    DURATA 150 min.
  • Linkhttp://www.projet-insitu.com
Share